HART CRANE – GIARDINO ASTRATTO

Hart Crane
Giardino astratto

Garden abstract /White Buildings
Poems by Hart Crane”. New York, 1926
Traduzione di Marcello Comitini

Lettura di Luigi Maria Corsanico

Martina dal Brollo,
Donna Albero, 2010
http://www.martinadalbrollo.com/

Chet Baker – I’m Fool To Want You
Theaterhaus Jazztage
Stuttgart Germany
Live – April 1st, 1988

~~~~~~~

La mela sul ramo è il suo desiderio,—
Sospensione splendente, imitazione del sole.
Il ramo ha trattenuto il respiro e la sua voce,
sordamente scandita sopra di lei nell’inclinarsi
e nell’ascendere di ramo su ramo, le offusca gli occhi.
È prigioniera dell’albero e delle sue dita verdi.

E così giunge a sognare d’essere essa stessa l’albero,
posseduta dal vento, che tesse le sue giovani vene,
la tiene al cielo e al suo vivace azzurro,
immergendo la febbre delle sue mani nella luce del sole.
Non ha memoria, né paura, né speranza
Se non l’erba e le ombre ai suoi piedi.