NATALE – GIUSEPPE UNGARETTI

Poteva mancare? Anche quest’anno ve la propongo; sarete stufi di ascoltarla, ma è…Natale! Auguri, un po’ stanchi, più malati, più vecchi, ma siamo ancora vivi… come dice la raccolta: “Allegria di naufragi”…


NATALE
GIUSEPPE UNGARETTI
, Allegria di naufragi (Firenze, Vallecchi 1919).
Lettura di Luigi Maria Corsanico

Claude Debussy (Deux Romances, no.2)

~~~~~~~

Napoli, il 26 dicembre 1916

Non ho voglia
di tuffarmi
in un gomitolo
di strade

Ho tanta
stanchezza
sulle spalle

Lasciatemi così
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata

Qui
non si sente
altro
che il caldo buono

Sto
con le quattro
capriole
di fumo
del focolare

8 pensieri su “NATALE – GIUSEPPE UNGARETTI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...