Charles Baudelaire – I fiori del male / La morte

Charles Baudelaire
I fiori del male

1857 – 1861
Traduzione di Marcello Comitini
© 2016 – Tutti i diritti riservati Comitini Marcello
Edizioni Caffè Tergeste


Lettura di Luigi Maria Corsanico


Richard Wagner – “Tristan und Isolde”, Prelude


Dipinti di Caspar David Friedrich
(1774 – 1840)

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

XCVIII
LA MORTE DEGLI AMANTI

Abbiamo letti pieni di profumi leggeri,
divani profondi come le tombe,
e sugli scaffali i fiori più strani
schiusi per noi sotto bellissimi cieli.

Consumando al massimo il loro calore
Due fiaccole saranno i nostri due cuori
Che rifletteranno le loro doppie luci
Negli specchi gemelli dei nostri due spiriti.

In una sera rosa e di mistico blu
Ci scambieremo un unico bagliore
Come un lungo singhiozzo carico di addii.

E subito un Angelo dischiudendo le porte
Verrà a rianimare, fedele e gioioso,
gli specchi offuscati e le fiamme morte.

~~~~~~

XCIX
LA MORTE DEI POVERI

È la Morte che consola e la Morte che fa vivere.
È scopo della vita ed è la sola speranza
Che, divino elisir, c’inebria e ci pervade
E ci dona la forza d’arrivare sino a sera.

Attraverso la tempesta e la neve e il gelo
è il chiaro che vibra all’orizzonte nero,
è l’albergo famoso annotato sul libro
dov’è possibile sfamarsi, e dormire e sedersi.

C’è un Angelo che tiene tra le dita magnetiche
il sogno e il dono di estatici sogni
e apparecchia il letto dei poveri e nudi.

È la gloria di Dio, è il granaio mistico,
è la borsa del povero e la sua patria antica,
è il portico aperto su Cieli sconosciuti.

~~~~~~

C
LA MORTE DEGLI ARTISTI

Quante volte dovrò scuotere il mio sonaglio
E baciare la tua fronte bassa, triste caricatura?
Per cogliere nel segno di mistica natura
Quante frecce perdere, o mia faretra?

Affaticheremo la nostra anima in sottili complotti
e spesso demoliremo la pesante armatura
prima di contemplare la grande Creatura
che colma di singhiozzi il desiderio infernale!

Coloro che non hanno mai conosciuto il loro Idolo,
scultori dannati e marchiati d’infamia
che vanno martellandosi il petto e la fronte

non hanno altra speranza, Campidoglio triste e strano!
Che la Morte planando come un nuovo Sole,
faccia sbocciare i fiori del loro cervello!

© 2016

10 pensieri su “Charles Baudelaire – I fiori del male / La morte”

  1. Grazie infinite, Luigi, di questa lettura in cui vibrano, per la tua sempre eccellente partecipazione, tutte le corde che Baudelaire ha toccato vivendo da amante, da povero, da artista, con una tale passione da far sentire anche noi amanti poveri artisti.

    Piace a 2 people

      1. … Ciao, caro*Luigi. I hope you feel better by now. It’s 11 P.M in Canada (Ontario).
        I wish- You a restful sleep – and to feel well tomorrow. Take good care of yourself. Good night, dear Luigi — sleep well, my dear Friend & wake up healed – S.V.P.
        …….. Un abbraccio…
        https://www.timeanddate.com/time/zone/chile
        P.S.
        Please, Luigi,
        stop reading (for a while) sad verses… until you’ll get better…
        FOR YOU :o))

        • Dolci ricordi
        … E li è là …e là che l’aspettava…
        che aspettava Miguel…..
        Miguel son sempre mi’ …

        .
        + ∞ [infinita]
        https://youtu.be/gPGEeiZlR1c
        https://youtu.be/s6Apu4WcT0A
        + MORE ∞
        https://www.youtube.com/results?search_query=familie+fl%C3%B6z+

        Piace a 1 persona

  2. Ci son più morti a segnare gli uomini, a decifrare le loro vite, a dare ad ognuna di esse una connotazione precisa.
    Il poeta con la tua voce Luigi e la tua traduzione, Marcello, arriva fino nei meandri dell’anima che ci avvicinano gli uni agli altri.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...